01_logo-kangourou.jpg02_calcetto.jpg02_informatica.jpg03_informatica.jpg04_ingresso.jpg05_chimica.jpg06_erbario5.jpg07_fisica4.jpg08_rotaia1.jpg

Comitato di Valutazione

Componenti Comitato di Valutazione

 

Presidente: Prof.ssa Stefania Figaia

n. 3 Docenti Eletti:  Prof.ssa Chiara Novelli

                                 Prof.ssa Serena Tusini

                                 Prof. Alessandro Raffi

Giunta esecutiva

Componenti Giunta Esecutiva

 

Prof.ssa Stefania Figaia

Sig.ra Maria Paola Fabbiani

Componente Docenti: Prof.ssa Gaia Taino

Componente A.T.A.: Sig.ra Caterina Bischetti

Componente Genitori: Sig. Luca Poce

Componente Alunni: Adalgisa Pietrini

Esami di Stato 2022-23 - Documento consiglio di classe

Esami di Stato 2022-23_Documento consiglio di classe 5A

Esami di Stato 2022-23_Documento consiglio di classe 5B

Esami di Stato 2022-23_Documento consiglio di classe 5C

Esami di Stato 2022-23_Documento consiglio di classe 5D

Esami di Stato 2022-23_Documento consiglio di classe 5E

Le leonesse del Marconi Campionesse D’Italia di Matematica!

Le leonesse del Marconi Campionesse D’Italia di Matematica!

Dal 5 al 7 maggio a Cesenatico si sono svolte, finalmente con le vecchie modalità pre-covid, le finali nazionali delle Olimpiadi di Matematica che hanno coinvolto i migliori “matematici” di tutte le scuole superiori italiane. Il Marconi rappresentava le provincie di Massa-Carrara e La Spezia in tutte e tre le competizioni previste: gara individuale, gara a squadre mista e gara a squadre femminile. In tutte le gare potevano partecipare ragazzi dalla prima alla quinta superiore, senza distinzione d’età, purchè precedentemente qualificati nelle precedenti gare di selezione.

Gara a squadre femminile

 

foto squadra femminile 1

Per il Marconi, una scuola ormai ben nota in Italia nell’ambito della matematica agonistica, l’apoteosi è stata raggiunta nella finale a squadre femminile dove le 7 leonesse del Marconi: Giulia Pe (capitana), Giulia Massa (consegnatrice e manager della squadra), Sara Sigolo, Arianna Ussi, Francesca Pregliasco, Anna Passani e Linda Babboni, con riserve Giulia Bertolucci, Rebecca Dorsaneo e Maria Cannas, si sono imposte su tutte le 25 finaliste precedentemente selezionate a gennaio.

 

foto squadra femminile 3

Le sette MathGirls del Marconi si sono laureate a pieni voti campionesse d’Italia dopo un concitato finale a cui le ragazze erano giunte da fuggitive, grazie ad un formidabile problema jolly risolto correttamente a 30 minuti dalla fine di una gara della durata di 2 ore, e riuscendo a rimanere in vetta nonostante il deciso tentativo di rimonta delle avversarie. La classifica finale era la fotografia di una gara avvincente ed equilibrata con il Marconi oro con 916 punti seguito ad una incollatura dal Leonardo di Brescia che con 903 punti conquistava l’argento superando al fotofinish il Magrini-Marchetti di Gemona del Friuli che completava il podio con 866 punti. Seguivano sulla piazza d’onore il Volta di Milano e l’Alessi di Perugia con rispettivamente 736 e 719 punti.

 

classifica finale squadre femminili

 

Gara individuale

Alla finale individuale sono scesi in campo 300 ragazzi, precedentemente selezionati tramite 2 severe gare svoltesi una a dicembre ed una a febbraio. Il Marconi era rappresentato da ben 7 propri studenti al pari di solo due altre famose scuole italiane, il Galileo Ferraris di Torino e il Volta di Milano. Gli individualisti del Marconi, al termine di una gara di 4,5 ore molto impegnativa, sono stati premiati con due medaglie d’argento: Sebastian Furlan e Gabriele Martini, e tre medaglie di bronzo: Matteo Massa, Leonardo Martini e Rosario Gentile. Venivano purtroppo esclusi dai premiati: Mauro Cannas e Diego Barcellone, a loro rimarrà comunque la soddisfazione di aver partecipato.

 

foto individualisti

 

Gara a squadre mista

La gara a squadre mista prendeva il via con 120 squadre in rappresentanza di altrettante scuole, selezionate a marzo tra le migliori di tutta Italia, che dovevano affrontarsi in 4 semifinali parallele per scegliere le 32 finaliste. Il Marconi si vedeva inserito in una difficile semifinale che includeva, oltre ad altre scuole famose e forti, gli extraterrestri del Galileo Ferraris di Torino, all’unanimità indicati come i predestinati alla vittoria finale. Il settebello del Marconi composto da: Sebastian Furlan (capitano), Mauro Cannas (consegnatore e regista della squadra), Giacomo Manfredini, Gabriele Martini, Matteo Massa, Rosario Gentile e Leonardo Martini, con riserva Tommaso Marrucci, otteneva uno degli 8 posti disponibili per la finale conquistando la quarta posizione mentre i torinesi vincevano in tranquillità.

 

foto squadra mista 2

La finale ha visto il preannunciato assolo del Ferraris di Torino che staccava tutti in modo netto e terminava la gara a 1410 punti. Argento al Calini di Brescia con 991 punti e bronzo al Righi di Roma con 977 punti. I ragazzi del Marconi si difendevano facendo una gara dignitosa e portando a casa una decima posizione con 753 punti ed il rammarico di non essere riusciti a chiudere nel tempo utile di due ore 2 tra i problemi più difficili proposti che avrebbero permesso loro di avvicinarsi in modo deciso alla zona podio.

 

foto tutti (incluso squadra junior)

Un caloroso applauso a tutti i MathGuys del Marconi da parte degli allenatori: Giacomo Bertolucci, Jacopo Degl’Innocenti, Edoardo Annunziata e Giuseppe Pezzica per i risultati raggiunti frutto di un grande impegno negli allenamenti che, come ormai da molti anni, sono tenuti in modo sistematico tutto l’anno, senza interruzione anche durante le vacanze scolastiche. 

Marconi Campione D’Italia! n.1 di Matematica nel Biennio delle Superiori

Marconi Campione D’Italia!
n.1 di Matematica nel Biennio delle Superiori
 
Oggi giovedì 4 maggio a Cervia il Marconi si è laureato Campione d’Italia nella matematica a squadre relativamente alla categoria Junior, alunni dei primi due anni delle scuole medie superiori.
La gara si doveva svolgere su due manche con una classifica finale combinata delle due gare, la prima delle quali si sarebbe dovuta tenere ieri pomeriggio, ma il mancato arrivo di alcune squadre, causato dal maltempo che ha colpito le zone romagnole limitrofe a Cervia, ha fatto decidere gli organizzatori a disputare una finale unica. La gara prevista ieri si è tenuta comunque, ma solo a come allenamento per le squadre presenti, ed il Marconi si è imposto in questa “pre-finale” facendo capire agli avversari chi sarebbe stata la squadra da battere il giorno dopo.
Alla finale vera e propria erano allineate ai nastri di partenza tutte le squadre, incluse le assenti il giorno prima, per un totale di 33 squadre da tutta Italia. Il Marconi scendeva in campo con 4 ragazzi di seconda: Patrick Scicolone (Capitano), Daniele Benassi (Consegnatore e quindi “regista” della squadra), Andrea Cavalieri e Yari Neofet, e con 3 ragazzi di prima: Diego Barcellone, Linda Babboni e Francesco Manetti, riserve Tommaso Benedetti e Rebecca Dorsaneo di seconda e Giulia Bertolucci di prima.
 
foto squadre + riserve al mare
 
Pronti via e dopo pochi minuti il Marconi consegna la risposta corretta al primo dei 15 problemi proposti. Per alcuni altri minuti sembra che tutto fili liscio, ma gli avversari non ci stanno e nel primo terzo di gara, i primi 30 minuti di una gara di 90 minuti, il Marconi lotta per non perdere contatto con i migliori avversari. Nel secondo terzo di gara però il Marconi comincia a macinare problemi a ritmo serrato e si riavvicina prepotentemente alla testa di gara fino ad andare decisamente in fuga grazie alla soluzione di due tra i problemi più difficili proposti. La testa della gara viene perentoriamente tenuta fino agli ultimi minuti in cui i più diretti inseguitori tentano, ma inutilmente, il riaggancio dei fuggitivi.
La classifica finale recita: Marconi campione d’Italia con 940 punti, vicecampione il Galilei di Catania con 861 punti che al fotofinish riesce a superare il Galileo Ferraris di Torino, che termina la sua gara con 750 punti dopo aver tentato di vincere consegnando alla fine tutta una serie di possibili risposte ai suoi problemi mancanti, ma tutte le risposte sono errate e le conseguenti penalizzazioni hanno comportato ai pur forti torinesi anche la perdita della medaglia d’argento. Chiudono l’alta classifica, molto vicini al podio, il Leonardo di Brescia con 732 punti ed il Cassini di Genova (campioni italiani in carica) con 717 punti.
 
foto classifica finale
 

Un caloroso applauso a fine gara ai ragazzi del Marconi da parte degli allenatori: Giacomo Bertolucci, Jacopo Degl’Innocenti, Edoardo Annunziata e Giuseppe Pezzica e da tutto il personale scolastico del Marconi che da sempre segue da vicino e con passione le imprese di suoi giovani campioni.

 

foto squadra + allenatori al tavolo di gara

Scadenze esami Integrativi - Idoneità

Richiesta iscrizione esami di idoneità/integrativi

ESAMI INTEGRATIVI:

  • scadenza presentazione domande: 31 luglio 2023;
  • svolgimento prove: nel periodo dal 01 al 14 settembre 2023.

 

ESAMI DI IDONEITA':

  • scadenza presentazione domande: 31 luglio 2023;
  • svolgimento prove: nel periodo dal 01 al 14 settembre 2023.

Coppa Student squadre - Finale Nazionale

Kangourou della Matematica a Squadre

Coppa Student (triennio superiori) - Finale Nazionale

MARCONI BRONZO

Sabato 15 aprile, all’interno dell’Università LUISS di Roma, si è disputata la finale nazionale della Coppa Student, gara a squadre di matematica riservata ai ragazzi del triennio delle scuole medie superiori italiane. La finale, organizzata dal Kangourou della Matematica, vedeva schierate 46 squadre precedentemente selezionate in tutta Italia. La particolarità di questa gara è che ad ognuno dei quattro componenti della squadra è permesso di utilizzare una calcolatrice, purchè appartenente all’elenco delle calcolatrici ammesse all’Esame di Stato, ed il tempo di gara è solo un’ora.

Il nostro liceo Marconi, campione italiano in carica avendo vinto la finale dello scorso anno, è sceso in campo con: Giacomo Manfredini (capitano), Mauro Cannas (consegnatore), Gabriele Martini e Rosario Gentile.

 

foto 1

 

Il Marconi, partito bene, riusciva a tenersi per tutta la gara nelle posizioni di testa, purtroppo però si presentava all’ultimo minuto “solo” in quinta posizione con il Liceo Cassini di Genova che nel frattempo era riuscito a staccare quattro squadre inseguitrici, tra cui il Marconi. Grazie ad un problema consegnato corretto negli ultimissimi secondi il Marconi riusciva però a portarsi anche quest’anno sul podio conquistando un’ottima medaglia di bronzo. La medaglia d’argento andava al Liceo Galilei di Catania, mentre l’oro ed il titolo venivano meritatamente incamerati dai bravissimi genovesi.

 

foto 2 (premiazione)

Olimpiadi di Matematica individuali - gare di selezione

Olimpiadi di Matematica Individuali tutti del Marconi i 7 che rappresenteranno Massa-Carrara e La Spezia alle finali nazionali

 

Classifica.xls

 

Lo scorso 1 dicembre si è tenuta in 10 scuole superiori del distretto formato dalle province di Massa-Carrara e La Spezia la prima gara di selezione delle Olimpiadi di Matematica individuali. Alla gara hanno partecipato oltre 1000 studenti da cui sono stati selezionati i migliori 70 studenti di matematica. Il 16 febbraio si è tenuta la seconda gara di selezione tra i 70 ragazzi precedentemente selezionati per decidere i 7 che avranno il compito di rappresentare le due province alle finali nazionali previste a maggio. Anche quest’anno la quota riservata al nostro distretto è di ben 7 posti su 300 totali, questo grazie ai risultati che ha continuato ad ottenere il nostro Liceo Marconi in campo nazionale.

foto (in primo piano Furlan vestito bianco)

La responsabile del distretto, prof.ssa Daniela Poletti, dopo una attenta correzione degli elaborati, ha finalmente reso noti i risultati della gara ed i nomi dei sette ragazzi selezionati per partecipare alla finale nazionale. Anche quest’anno il settebello è tutto formato da studenti del Marconi, in ordine di classifica: Sebastian Furlan (che si impone su tutti con buon distacco), seguito da Mauro Cannas, Gabriele Martini, Leonardo Martini, Rosario Gentile, Diego Barcellone (che sottolineiamo è uno studente di prima mentre gli altri ragazzi sono tutti del triennio) e Matteo Massa.

Completano la top ten del distretto, sempre nell’ordine di classifica: Sara Sigolo, Nicola Cavalieri e Francesca Pregliasco, ancora tutti studenti del Marconi. Undicesimo classificato e primo non Marconi è Leonardo Andreotti del Pacinotti di La Spezia. 

Campionati Italiani di astronomia 2023 – Gara Interregionale di Firenze

Campionati Italiani di astronomia 2023 – Gara Interregionale di Firenze

Prosegue il cammino dei partecipanti ai Campionati di Astronomia 2023: mercoledì 15 febbraio si è infatti svolta, simultaneamente in tutte le 16 sedi poste sul territorio nazionale, la Gara Interregionale. La prova, della durata di due ore e mezza, ha visto la partecipazione di un totale di 1064 studenti, scelti in base ai risultati della prova preselettiva svolta il 6 dicembre scorso fra gli oltre 9300 iscritti alla competizione. Il Liceo Marconi era presente presso la sede di Firenze con ben 8 alunni, accompagnati dal Prof. Luca Angeloni: 3 per la categoria Junior 2 (Francesco Manetti e Saksom Ulivieri di 1°C, Salvatore Scicolone di 2°C), 2 per la categoria Senior (Andrea Cavalieri di 2°E e Paolo Marino di 3°B) e 3 per la categoria Master (Sebastian Furlan di 5°B, Giulia Pe di 5°C e Giacomo Manfredini di 5°D), ai quali avrebbe dovuto aggiungersi Erik Ghidini Rossi di 2°C, purtroppo costretto a casa dalla febbre. I ragazzi hanno dovuto affrontare 5 problemi riguardanti diversi campi dell’astronomia: dall’orbita della cometa ZTF (ribattezzata dai media “cometa di Neanderthal”) alle triangolazioni planetarie, dai transiti sul Sole agli errori dell’astronomo D-Stratt nel calcolo delle magnitudini degli astri. Le Giurie Interregionali designeranno, entro il 10 marzo 2023, i 90 ammessi alla Finale Nazionale di Cortina D’Ampezzo (30 per la categoria Junior 2, 30 per la Senior, 10 per la Master e 20 per la Junior 1, quest’ultima riservata alle scuole medie inferiori); i primi 3 classificati della categoria Junior 2 e i primi due della categoria Senior andranno poi a formare la nazionale Italiana delle Olimpiadi Internazionali di Astronomia 2023.

 

Foto Firenze tagliata

I partecipanti davanti alla cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze: sulla lanterna della cattedrale, a 90 metri di altezza, fu realizzato alla fine del 1400 da Paolo dal Pozzo Toscanelli un foro gnomonico che permette la proiezione del sole sul pavimento. Tale strumento aveva principalmente lo scopo di stabilire la data esatta del solstizio astronomico, in modo da poter determinare con precisione la durata dell’anno solare; fu anche grazie a queste misurazioni che papa Gregorio XIII si convinse a varare, nel 1582, la riforma del calendario che porta il suo nome.

Coppa Kovalevskaja - qualificazione alle Olimpiadi di Matematica

Le MathGirls del Marconi vincono a Parma la Coppa Kovalevskaja

e si qualificano per le finali a squadre femminili di matematica

 

 

Le MathGirls del Marconi di Carrara vincono a Parma la Coppa Kovalevskaja e per il settimo anno di fila, centrano l’obiettivo di qualificarsi per la finale nazionale delle Olimpiadi di Matematica a Squadre Femminili che si terrà a maggio a Cesenatico.

foto classifica

 

Giulia Pe (capitana), Giulia Massa (consegnatrice e manager della squadra), Sara Sigolo, Arianna Ussi, Francesca Pregliasco, Anna Passani e Linda Babboni, accompagnate in qualità di riserve da Rebecca Dorsaneo, Giulia Bertolucci e Maria Cannas, si sono sedute al tavolo loro assegnato nella sede di gara allestita all’interno dell’Università di Parma, che era collegata online a varie altre sedi, al fine di disputare una gara tra 63 squadre in rappresentanza di altrettante scuole dal sud al nord Italia. Queste 63 squadre formavano il secondo di tre gironi che riunivano un totale di circa 200 scuole di tutta Italia.

 

foto squadra+riserve

                                                                     foto tavolo gara 3

 

Le ragazze dovevano cercare di risolvere 21 difficili problemi di matematica nell’arco di due ore facendo meno errori possibile e possibilmente prima delle avversarie. Ogni sede di gara premiava le proprie migliori squadre e ogni girone designava le migliori otto squadre che sarebbero state invitate a partecipare a maggio alle finali nazionali.

Pronti via e le leonesse del Marconi, inserite in quello che sembrava essere il girone più difficile per la presenza delle forti squadre bresciane che schieravano in particolare le campionesse italiane in carica del Leonardo di Brescia (le uniche ad essere già qualificate di diritto alla finale), partono alla grande.  Prendono dopo pochi minuti la testa della gara e la mantenendo in modo perentorio macinando problemi con regolarità fino a 15 minuti dalla fine, quando le fortissime campionesse in carica del Leonardo emergono in modo deciso riuscendo a risolve un paio di problemi superdifficili e conquistando così la prima posizione che terranno fino al traguardo. Le ragazze del Marconi terminavano così seconde assolute del proprio girone, ma prime con netto distacco dalle altre squadre che erano presenti a Parma conquistando la Coppa Kovalevskaja.

foto targa

 

Grande soddisfazione degli allenatori Giacomo Bertolucci, Jacopo Degl’Innocenti, Edoardo Annunziata e Giuseppe Pezzica e di tutto il personale del Marconi per l’ennesima conferma delle ragazze del nostro liceo, conferma che fa ben sperare per il futuro visto che la squadra messa in campo era piuttosto giovane e comunque, visti i risultati ottenuti dalle avversarie anche negli altri gironi, è oggi classificabile nelle top 5 d’Italia.

Coppa Marconi 2022

Taliercio n.1 di matematica

Dazzi seconda e Schiaffini terza

tutte e tre qualificate per le finali nazionali

Sabato 17 dicembre la Taliercio trionfa e si laurea scuola media n.1 nella matematica competitiva in un finale al cardiopalma superando all’ultimo minuto la Dazzi, detentrice del titolo in carica e che era ormai quasi certa di riuscire a fare il bis. Terza la Schiaffini di Santo Stefano Magra tallonata nell’ordine da S. Maria Immacolata di Genova, dalla Menconi, e dalla Buonarroti.

 

CM2022 classifica finale

 

 

 

 foto panoramica campo di gara (2)

 

Si è svolta presso il Liceo Scientifico Marconi di Carrara la quindicesima edizione della “Coppa Marconi”, annuale sfida di matematica a squadre tra scuole medie che, nel primo anno post pandemia, ha visto allineate al filo di partenza 12 squadre in rappresentanza di 9 scuole provenienti dalle province di Massa-Carrara, La Spezia e quest’anno anche Genova. Poiché il Marconi è riconosciuto a livello nazionale come scuola Polo di Kangourou Italia, le prime tre squadre qualificate hanno acquisito il diritto a partecipare alla finale nazionale che si disputerà a maggio a Cervia-Mirabilandia.

Le squadre scese in campo, composte da 7 ragazzi di prima, seconda e terza media, dovevano risolvere in modo collaborativo, entro i 90 minuti di gara, 16 difficili problemi. I problemi erano ispirati alla saga del Signore degli Anelli e la gara sorvegliata da uno stuolo di hobbit, elfi, nani e maghi arruolati per l’occasione tra i MathGuys del Marconi.

Il tifo di parenti ed amici ha accompagnato durante la gara la prestazione dei ragazzi scesi in campo a difendere la bandiera della propria scuola. Lotta serrata ed avvincente dall’inizio alla fine con molte squadre che si sono avvicendate in testa alla classifica accendendo di volta in volta le speranze dei propri tifosi. Solo verso la fine la Dazzi riesce a staccarsi dal gruppo in modo deciso, ma venendo raggiunta e superata di un nulla dai marinelli quando ormai sembrava che i giochi fossero fatti a favore dei bonascolesi.

 

 

 

foto Taliercio (1)   

 

 

 

 

 

Il settebello della Taliercio di Marina di Carrara che ha vinto la Coppa Marconi 2022 era composto da: Michele Pisano, capitano, Anna Menconi, consegnatrice, Federico Majello, Rebecca Ravenna, Giulia Pregliasco, Lorenzo Majello e Leonardo Zapponi. I ragazzi della Taliercio sono allenati dalla Prof Sara Paolini e da due campioncini del Marconi (ex taliercini) Andrea Cavalieri e Giacomo Manfredini.

 

 

 

 

   

Conquistano la medaglia d’argento per la Dazzi di Bonascola: Eleonora Bonvini, capitana, Matteo Fusani, consegnatore, Cecilia Barbu, Kevin Elezi, Edoardo Ratti, Thomas Baldelli, Luca Ciaccia. La squadra è allenata dalle Prof Laura Salaro, Maria Vittoria Boeri e Loredana Briganti, coadiuvate dagli ex campioncini, oggi tutti MathGuys del Marconi, Rosario Gentile, Diego Barcellone e Daniele Benassi.

foto Dazzi (1)

   Portano a casa un meritato bronzo per la Schiaffini di Santo Stefano Magra: Valerio Massimo Moracci, capitano, Yuri Rossi, consegnatore, Leonardo Aste, Safya Scavone, Alice Apollo, Adel Lim, Tommaso Longhi. Hanno allenato i ragazzi della Schiaffinii Prof Tiziana Fosella, Sara Fornasiero, Federico Luciani, Pamela Nascetti ed Elisa Lombardo.foto Schiaffini (1)

 

Testo Della Prova

Risposte

Ricevimenti Settimanali Docenti

I ricevimenti settimanali sono prenotabili tramite il registro elettronico scegliendo la modalità (online / in presenza) in base alla disponibilità del Docente. 

 

PON - Socialità, Apprendimenti, Accoglienza

 
 
  • FROM CURE TO CARE - 10.1.1A - FDRPOC - TO - 2022-25
  • NOT ONLY GRADES - 10.2.2A - FDRPOC - TO - 2022-26

Sottocategorie

Joomla templates by a4joomla